I segreti dell’olio di cocco

L’olio di cocco è un vero toccasana non soltanto in cucina: oltre ad avere un gradevole profumo esotico, quest’olio naturale contiene anche sostanze preziose che fanno bene e si prendono cura della pelle, dei capelli e delle unghie. Vi svelerò per quale motivo mi piace usare l’olio di cocco.

Cosa caratterizza l’olio di cocco rispetto agli altri oli vegetali? A temperatura ambiente rimane compatto. Tenerlo fra i palmi delle mani è già sufficiente a renderlo fluido per poterlo così applicare su pelle e capelli. Il mio consiglio: prestate attenzione che l’olio di cocco non sia trattato e che sia estratto a freddo. In questo modo mantiene inalterate le sue proprietà benefiche. L’olio di cocco migliore è quello di qualità bio.
Personalmente utilizzo l’olio di cocco NATURE ACTIVE BIO. Un vasetto dura tantissimo: utilizzo lo stesso da sei mesi ed è ancora mezzo pieno. Lo trovate da ALDI SUISSE al prezzo di CHF 3.99 per vasetto (200 ml).

Trattamento labbra dal gusto esotico

L’olio di cocco previene la secchezza delle labbra. Anche labbra fortemente provate ritrovano morbidezza e lucentezza grazie a quest’olio. Basta applicarne un sottile strato sulle labbra e il gioco è fatto. Il mio consiglio è quello di metterne un po’ in un vecchio contenitore che conteneva un prodotto per la cura delle labbra ormai finito. La cosa bella del trattare le labbra con l’olio di cocco è il sapore esotico che questo regala. Mi fa subito pensare alle palme di una meravigliosa spiaggia!

Olio per massaggi

In quanto olio vegetale naturale, l’olio di cocco favorisce il rilassamento dei muscoli, in particolare dopo lo sport, e al tempo stesso nutre la pelle grazie alle sue componenti naturali. Adoro il suo fresco profumo sulla pelle! Ogni tanto, per cambiare, mischio l’olio vergine di cocco a qualche goccia di olio essenziale: i profumi agrumati dell’olio di arancio, di mandarino o di limone rilassano infatti i muscoli irrigiditi. L’olio di cocco può inoltre essere mescolato a quello di oliva, di mandorla o di avocado a creare un singolare olio per massaggi.

Trattamento per mani e piedi

L’olio di cocco fortifica le unghie di mani e piedi e rappresenta un trattamento ideale. Rende morbide le cuticole, previene lo sfaldarsi e la rottura delle unghie così come la formazione di micosi. Se sulle unghie è applicato dello smalto consiglio di massaggiare l’olio sulle cuticole, in caso contrario potete passarlo direttamente sulle unghie. Per applicare successivamente lo smalto è necessario rimuovere la pellicola formata dall’olio. Per farlo potete utilizzare un semplice solvente per unghie.

Trattamento doposole naturale

Adoro prendere il sole! Usare una protezione solare adeguata è certamente importante, come pure per me l’utilizzo dell’olio di cocco come trattamento doposole. Dopo la doccia basta applicarlo sulla pelle bagnata per un effetto rinfrescante, lenitivo, idratante e che previene eventuali infiammazioni. L’olio di cocco è la mia lozione doposole naturale!

Per punte setose

L’olio di cocco contribuisce a mantenere le punte dei capelli setose a lungo. Con la punta di un coltello prelevo una piccola porzione di olio di cocco, lo lascio fluidificare tenendolo sul palmo della mano e lo applico massaggiandolo direttamente sulle punte dei capelli che possono essere asciutti o bagnati. L’importante è non utilizzare troppo olio per evitare che i capelli sembrino grassi. Chi ha capelli molto secchi può talvolta massaggiare l’olio di cocco anche sulle lunghezze (tralasciando il livello cute), lasciarlo agire durante la notte e lavare i capelli il mattino seguente con uno shampoo delicato.

Un’ottima alternativa alla schiuma da depilazione

Siete alla ricerca di uno struccante naturale? Scegliete l’olio di cocco! Rimuove con efficacia addirittura il mascara waterproof. Basta lasciar sciogliere un po’ di olio di cocco sul palmo della mano ed applicarlo sul viso e la zona occhi. L’olio scioglie rapidamente il make up da rimuovere poi con un dischetto o una salviettina prima di detergere il viso e... voilà! L’olio di cocco è ideale per pelli sensibili: idrata e non irrita la pelle.

L’olio di cocco come struccante

Siete alla ricerca di uno struccante naturale? Scegliete l’olio di cocco! Rimuove con efficacia addirittura il mascara waterproof. Basta lasciar sciogliere un po’ di olio di cocco sul palmo della mano ed applicarlo sul viso e la zona occhi. L’olio scioglie rapidamente il make up da rimuovere poi con un dischetto o una salviettina prima di detergere il viso e... voilà! L’olio di cocco è ideale per pelli sensibili: idrata e non irrita la pelle.

Provalo anche tu!

Come potete ben vedere l’olio di cocco è un vero toccasana! E non vi ho ancora detto tutto: ci sono tante altre modalità di utilizzo di quest’olio portentoso. Può essere impiegato anche come peeling, per il bagno, come deodorante o applicato sulla pelle non detersa. Non ultimo lo potete usare in cucina per arricchire i vostri piatti. In ogni campo l’olio di cocco non trattato ed estratto a freddo garantisce ottimi risultati grazie alla sua composizione 100 % naturale. Provatelo e non ve ne pentirete!

Raccontateci le vostre esperienze con l’olio di cocco tramite post Facebook o Instagram! #getinspiredbygiulia