Acconciature con istruzioni
Anche i miei capelli hanno bisogno di qualcosa di nuovo, proprio come me nello sport. Fare sempre la solita coda di cavallo è piuttosto noioso, non trovi?

Che si tratti di un allenamento, una passeggiata nel bosco, una corsa nel parco o del work out serale, l’acconciatura deve essere pratica e i capelli non devono coprire il viso. Ti svelerò quali sono le tre acconciature per lo sport che preferisco (diverse dalla classica coda di cavallo), facili e veloci da realizzare e in grado di resistere per tutta la durata di una sessione di allenamento.

Consigli & suggerimenti

  • Pettinare bene i capelli prima di eseguire l’acconciatura.
  • Per realizzare acconciature con le trecce dividere sempre le ciocche in modo ordinato.
  • Intrecciare sempre i capelli saldamente, in modo che l’acconciatura non si disfi. Se si vuole una treccia più morbida, la si può ottenere allentando un po’ la stretta e facendo uscire alcune ciocche.
  • Se i capelli non sono appena lavati è più facile pettinarli e intrecciarli. Altrimenti non mettere il balsamo durante il lavaggio in modo da rendere i capelli più maneggevoli e da mantenere più salda l’acconciatura.
  • Per una buona tenuta, alla fine spruzzo sempre un po’ di lacca. In questo modo l’acconciatura dura più a lungo ed evito che i capelli più corti vadano in tutte le direzioni :) Da un po’ di tempo utilizzo la lacca per capelli Classic di OMBIA. La formula speciale con provitamina B5 cura e protegge i capelli da ogni condizione atmosferica. Inoltre è anche conveniente. (Haarspray, 400 ml, 3.49 CHF)

Qui ti svelo invece cosa faccio quando i miei capelli hanno bisogno di un trattamento curativo. E ancora un consiglio: non scoraggiarti se l’acconciatura non riesce al primo tentativo. Come per tutte le cose, c’è bisogno anche qui di un po’ di pazienza e soprattutto di tanto esercizio! Per aiutarti nella realizzazione, trovi qui le istruzioni che ti mostrano passo dopo passo come fare.

Classica ma moderna: chignon con treccia sulla nuca

Lo chignon è l’acconciatura ideale durante lo sport perché impedisce ai capelli di coprire il collo e il viso. Se in più si realizza anche una treccia sulla nuca diventa una vera e propria opera d’arte che permette di tenere in ordine anche i capelli più corti.

Coda di cavallo rivisitata – combinata a trecce che partono dall’alto

La normale coda di cavallo è okay, ma mi piace cambiare ogni tanto. Il mio consiglio: combinata a due trecce che partono dall’alto diventa una meraviglia! Sembra complicata, ma si realizza molto velocemente e impedisce ai capelli di coprire il viso.

Boxer braids: pratiche e alla moda

Le boxer braids sono trecce che partono dalla fronte e scendono lungo tutta la testa fino alla nuca. Quest’acconciatura è particolarmente pratica durante lo sport perché tiene lontane dal viso ciocche fastidiose. E poi queste trecce possono essere realizzate benissimo anche con i capelli corti e non per forza solo con quelli lunghi. Sono sincera: ho dovuto provare 2 o 3 volte prima di ottenere un risultato soddisfacente. L’esercizio è fondamentale, quindi non gettare la spugna al primo tentativo! Io nel frattempo sono diventata più brava e con le istruzioni per come realizzarle passo dopo passo non dovresti avere problemi :)

Ciò che vale per lo sport vale anche per le acconciature: provare, ripetere e migliorare. Questa è la chiave del successo! E adesso al lavoro con i capelli! :)