Ingredienti per 12 krapfen:

Per l’impasto:
250 g di farina + un altro po’ per la lavorazione
30 g di zucchero cristallino scorza di
½ limone non trattato
1 presa di sale
1 cubetto di lievito (fresco)
150 ml di latte tiepido
2 tuorli d’uovo
30 g di burro ammorbidito olio vegetale delicato per spennellare

Ingredienti aggiuntivi:
250 g di mele
1 albume per spennellare
100 g di zucchero cristallino, mischiato a 2 cc di cannella, per decorare

Preparazione:

  1. Mischiare tutti gli ingredienti secchi in una ciotola capiente. Sciogliere il lievito nel latte tiepido e aggiungerlo agli ingredienti secchi assieme ai tuorli d’uovo e al burro. Con un impastatore elettrico, oppure anche a mano, lavorare l’impasto per 10 minuti finché non risulta omogeneo.
  2. Coprire la ciotola con un canovaccio e lasciar riposare per circa 45 minuti in un luogo caldo, fino a quando il volume dell’impasto sarà raddoppiato. Nel frattempo pelare e tagliare a cubetti piccoli le mele.
  3. Una volta trascorso il tempo di riposo, lavorare nuovamente l’impasto su un piano di lavoro precedentemente cosparso di farina fino ad ottenere una forma allungata (circa 30 cm x 40 cm) e spessa 1 cm. Spennellare leggermente l’impasto con l’albume d’uovo e cospargerlo con i dadini di mela in maniera omogenea. Arrotolare l’impasto e allungare delicatamente la forma. Con un coltello seghettato, tagliare l’impasto in panetti spessi 2 cm in modo da ottenere 12 «rondelle». Coprire le rondelle con un canovaccio e lasciarle riposare per altri 15 minuti.
  4. Spennellare generosamente con l’olio i krapfen alla mela. Inserire 4 krapfen per volta nella friggitrice ad aria calda e friggere a 180 °C per 8 minuti. Cospargere subito i krapfen ancora caldi con lo zucchero e la cannella.