Preparazione:

Pesciolino pomodorino
Cosa nuota nel piatto? Per realizzare il pesciolino pomodorino basta spalmare del burro o della margarina su una fetta di pane per toast, tagliare i pomodorini a fettine e disporli come se fossero le squame del pesce. Un’oliva si trasforma quindi nell’occhio del pesce e per la coda si possono usare delle foglioline di basilico.

Triangoli mostruosi
Il sandwich per i più temerari. Tagliare a metà diagonalmente il pane per toast, spalmarvi del burro e imbottire con del salame. Tirare un pochino verso l’esterno una fetta di salame e, utilizzando 3 striscioline di formaggio, realizzare i denti del mostro. Infine utilizzare delle fettine di cetriolo e delle olive per gli occhi. La merenda bestiale è pronta.

Toast Spongebob
Chi vive in un ananas in fondo al mar? Il toast di Spongebob! Per realizzare quest’amatissimo personaggio vi servono una fetta di formaggio con i buchi e olive, pomodori e cipolle per decorare il viso.

Orsetti dolci e salati
Deliziosi nella loro variante salata con hummus, pomodori e olive, dolcisimi invece se realizzati con nutella, banane e mirtilli: il pane per toast si trasforma in quattro e quattr’otto nel viso di un bellissimo orsetto. La particolare forma del pane per toast è ideale anche se utilizzate altri ingredienti rotondi. Che ne dite di un orsetto con maionese, cetrioli e carote?

Aquilone al salame
Per questo sandwich occorrono tanta calma e pazienza. Spalmare del burro su una fetta di pane per toast e imbottire con del salame. Ritagliare la forma di un aquilone. Dando sfogo alla fantasia è possibile decorare il viso con olive, ravanelli, carote, pomodori e cetrioli. Un filo di erba cipollina diventerà la coda dell’aquilone.