RICETTA PER 4 PERSONE

Tempo complessivo: 35-40 minuti
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 20-25 minuti
Difficoltà: media

INGREDIENTI:

  • 450 g di frutti di mare surgelati Royal
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 finocchio
  • 1 peperone giallo
  • 100 g di piselli mangiatutto
  • 150 g di pomodorini ciliegini
  • 4 cipollotti
  • 500 ml di brodo di verdure
  • sale
  • pepe macinato fresco
  • peperoncino macinato fresco
  • olio d’oliva per arrostire
  • 200 g di riso per risotti Sant’Andrea
  • 1 confezione di pomodori pelati da 400 g
  • limone ed erbe aromatiche fresche a piacere

DA FARE PRIMA:
Far scongelare i frutti di mare Royal in frigorifero per una notte. Pelare l’aglio e tagliarlo a fettine sottili. Lavare e asciugare le verdure. Tagliare il finocchio a metà e realizzare delle striscioline larghe circa 1 cm. Eliminare i semi e il torsolo dei peperoni e tagliare anch’essi a striscioline di circa 1 cm. Rimuovere le estremità e i fili dei piselli mangiatutto. Lasciare i pomodorini interi. Tagliare i cipollotti ad anelli sottili. Portare brevemente a bollore il brodo di verdure e insaporirlo bene con sale, pepe e peperoncino macinato fresco.

PREPARAZIONE:
La tradizione insegna che la paella non va mescolata, basta scuotere energicamente la padella. Per quattro persona si consiglia di cucinare in due padelle o in una padella grande per paella. Versare dell’olio di oliva in una padella e far dorare l’aglio. Aggiungere anche il finocchio. Versare il riso e rosolarlo finché non diventa trasparente. Aggiungere quindi i piselli mangiatutto, i peperoni, i pomodorini e i pelati, e scuotere energicamente la padella. Sfumare con il brodo vegetale. Coprire la padella con la carta stagnola e cuocere per 10 minuti a fuoco alto. Scuotere di tanto in tanto. Dopodiché distribuire i frutti di mare scongelati sopra il riso e far cuocere la paella coperta per altri 5-10 minuti a fuoco medio. Appena il riso è cotto, rimuovere la padella dal fuoco e lasciar riposare per 5 minuti. Guarnire a piacere con erbe aromatiche e fettine di limone, e servire.

Consiglio:
Chi non ama i molluschi può sostituire i frutti di mare con i gamberetti «king prawns» surgelati.