Cuocere gli hamburger alla griglia è una faccenda da individualisti. Quello che si mette dentro il panino è questione di gusti, la creatività non ha (quasi) limiti.

Nel mio hamburger mi piacerebbe metterci pancetta, uovo fritto, prosciutto, formaggio, insalata, pomodori, mais, cetriolo, cipolla, avocado, tofu o magari tutto questo insieme? E quali salse vorrei? Secondo l’esperienza, non esiste un hamburger migliore in assoluto. Innumerevoli varianti e possibili combinazioni per un solo obiettivo: un hamburger straordinario. Comunque si può dare qualche consiglio di applicazione universale.

VEGETARIANO

  • • In questo caso vale il principio: tutte le verdure che vi piacciono possono stare anche in un hamburger.
  • Per evitare che la polpetta si rompa, consigliamo come «collante» fiocchi d’avena, uovo o semi di lino.
  • Niente carne? Non c’è problema. Sono molte le alternative per la polpetta base: patate, fagioli, lenticchie, tofu, ceci, falafel, ...
  • Contrariamente alla variante con carne, sale e pepe di norma non sono abbastanza. Gli hamburger a base vegetale o vegana devono essere aromatizzati a sufficienza! Utilizzate le erbe che preferite.
  • Pesti e chutney sono ideali per rendere più gustosi gli hamburger vegetariani. Anche in questo caso vale il principio: impiegate quello che più vi piace!

Con carne

  • Il cuore di ogni classico hamburger è la polpetta di carne. Per la polpetta utilizzare preferibilmente carne macinata di manzo. Insaporire con moderazione: bastano sale e pepe.
  • Le polpette per hamburger riescono più succose se contengono circa il 20 % di grasso.
  • Prima di dare forma all’hamburger, l’esperto consiglia di impastare con forza la carne per cinque minuti. L’impastamento produce calore che serve ad amalgamare meglio grasso e carne. La conseguenza: la polpetta si mantiene più compatta durante la cottura e non si rompe.
  • Non comprimere con troppa forza la carne. Meglio poco che troppo!
  • Grigliare preferibilmente le polpette a coperchio chiuso.
  • Non comprimere la polpetta sulla griglia! Altrimenti la carne perde liquido e diventa asciutta.

Cheeseburger con cipolle caramellate e pancetta

Ingredienti per 6 hamburger:

Burger buns:
500 g di farina di frumento setacciata
1  confezione (7 g) di lievito secco
2 Cc di zucchero raffinato
1 cc di sale
220 ml di acqua tiepida
1 uovo (misura L)
40 g di burro fuso un po’ di latte per spennellare
2 Cc di semi di sesamo da cospargere

Polpetta di carne:
1 kg di carne di manzo macinata
1 cc di sale

Cipolle caramellate:
4 cipolle tagliate ad anelli
2 Cc di olio vegetale
1 Cc di zucchero
1 cc di sale

Altro:
6 fette di formaggio Emmental
2 pomodori a fette
100 ml di ketchup
100 ml di maionese
12 fette di pancetta dorata in padella
qualche foglia d’insalata

Preparazione:

  1. Mescolare la farina con il lievito, lo zucchero e il sale. Aggiungere l’acqua, l’uovo e il burro e impastare nella planetaria per 5 minuti circa fino a ottenere una pasta morbida. Coprire la pasta e lasciarla lievitare per 30 minuti.
  2. Formare 6 palline di impasto e disporle su una teglia rivestita di carta da forno. Appiattire le palline (spessore 1,5 cm circa), spennellarle con latte e cospargerle con semi di sesamo. Preriscaldare il forno (in modalità ventilato) a 170 °C. Far lievitare i panini per altri 30 minuti.
  3. Cuocere i panini per 15-20 minuti nel forno fino a che diventano dorati, poi sfornare e coprirli subito con uno strofinaccio pulito. Coprendoli si ottiene la tipica consistenza morbida di questi panini.
  4. Impastare bene con le mani il macinato per 5 minuti circa, per amalgamare la carne con il grasso. Con l’impasto formare 6 hamburger. Lasciarli riposare a temperatura ambiente per 20 minuti prima di cuocerli sulla griglia.
  5. Salare gli hamburger e cuocerli senza aggiungere altri grassi sulla griglia calda 3 minuti per lato.
  6. Cuocere le cipolle in un tegame con olio, zucchero e sale per 30 minuti circa a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto.

Hamburger vegetariano con verdure grigliate

Ingredienti:

Burger buns:
vedere ricetta cheeseburger

Polpetta vegetariana:
600 g di fagioli rossi sgocciolati
3 spicchi d’aglio sbucciati
300 g di zucchini grattugiati fini
120 g di pangrattato sale, pepe
3 Cc di olio per spennellare

Verdure grigliate:
risp. 1 peperone rosso, giallo e verde tagliato a striscioline
2 Cc di olio d’oliva sale, pepe

Altro:
6 fette di formaggio Emmental
2 pomodori a fette
100 ml di ketchup
100 ml di maionese
¼ di cetriolo a fette
qualche foglia d’insalata

Preparazione:

  1. on il frullatore a immersione ridurre in purea l’aglio sbucciato e i fagioli. Aggiungere zucchini, pangrattato, sale e pepe, mescolare bene il tutto e lasciar riposare l’impasto per 30 minuti.
  2. Con l’impasto formare 4 hamburger. Poggiarli su carta da forno tagliata a misura e metterli per 30 minuti nel congelatore prima della cottura in modo che mantengano meglio la forma.
  3. Prima di posarli sulla griglia spennellarli con un po’ d’olio e cuocerli 3 minuti da ogni lato.
  4. Condire i peperoni a strisce con spezie e olio di oliva. Cuocere i peperoni in una padella sulla griglia per 10 minuti circa.